SOFFIANTI E ASPIRATORI CENTRIFUGHI MULTISTADIO PER ARIA

 

BACK

Principio di funzionamento

Uno stadio di soffiante centrifuga MAPRO® è generalmente composto:

  • da un condotto di aspirazione che convoglia il gas aspirato all’ingresso, coassiale all’albero, della girante;
  • da una girante chiusa a ingresso assiale e uscita radiale;
  • da un diffusore radiale che ha il compito di convertire l’energia cinetica in uscita dalla girante in energia di pressione;
  • da una voluta di scarico.

Una soffiante centrifuga è praticamente sempre impiegata nella configurazione multistadio. L’aria è aspirata nel primo stadio attraverso una voluta di ingresso, i singoli stadi successivi sono collegati tramite un canale di ritorno, mentre una voluta di scarico all’uscita dall’ultimo stadio convoglia l’aria alla mandata.
Le giranti possono essere con palettatura a uscita radiale o rivolta all’indietro. La palettatura radiale permette di ottenere un maggior rapporto di compressione, mentre le giranti con pale rivolte all’indietro, a giri fissi e a parità di differenziale di pressione, hanno una curva caratteristica assai più ampia.

Particolarità costruttive

Le peculiarità costruttive dei centrifughi multistadio MAPRO® destinati a trattare aria sono:

  • fondi, sezioni intermedie, mozzi portacuscinetti e coperchi in ghisa; albero in acciaio; giranti interamente in lega di alluminio antiscintilla;
  • sigillatura tra fondi e sezioni intermedie e delle sezioni intermedie tra di loro;
  • tenute a labirinto sull’albero.

L’accoppiamento al motore elettrico è sempre realizzato tramite cinghie e pulegge. Le soffianti centrifughe sono infatti progettate per velocità di rotazione fino a 6000 giri/min.
La combinazione di diversi tipi di girante, la possibilità di unire più stadi in serie tra di loro (fino a 10) e l’ampia gamma di velocità di rotazione consentono di coprire, con una stessa taglia di macchina, un larghissimo campo di funzionamento.

Nota:
Le soffianti e gli aspiratori centrifughi multistadio per aria sono disponibili anche in esecuzione per Zona 1 e 2, 21 e 22 della Direttiva Europea 2014/34/UE (ATEX)

Campo di utilizzo

Vantaggi

Non ci sono parti in strisciamento relativo durante il funzionamento. Non essendoci attrito e non essendo quindi necessaria nessuna lubrificazione, l’aria convogliata non viene assolutamente inquinata. Oltre a ciò, i maggiori vantaggi nell’utilizzo delle macchine centrifughe multistadio MAPRO® sono:

  • massima semplicità di installazione;
  • rumorosità assai contenuta;
  • assenza di vibrazioni;
  • assenza di pulsazioni nel flusso di gas trattato e assenza del fenomeno di pompaggio;
  • assenza di inquinamento del gas convogliato;
  • minima manutenzione.

Accessori

Per tutte le macchine è stata sviluppata una linea completa di accessori che comprende:

  • filtri a cartuccia per soffianti - filtri di linea per aspiratori;
  • manicotti flessibili di collegamento;
  • valvole di ritegno;
  • manometri e vuotometri;
  • valvole di esclusione manuali ed automatiche;
  • cabine insonorizzanti.

Il Servizio Commerciale MAPRO®, in sinergia con il proprio Servizio Tecnico, è in grado di studiare e proporre, sulla base delle richieste dei clienti, le macchine accessoriate in modo da rispondere al meglio alle esigenze specifiche e alle peculiarità dell’impianto.